Attendi...
Cerca nel negozio
Filmax -Thermakil-Facot-Lt1-inibitore-corrosione-protettivo-filmante-impianti-termici-thermstore Filmax -Thermakil-Facot-Lt1-inibitore-corrosione-protettivo-filmante-impianti-termici-thermstore-01

Liquido protettivo per impianti termici Filmax + Thermakil Facot Lt 1

Filmax + Thermakil Facot Lt 1 inibitore di corrosione, protettivo filmante per impianti termici

14,01 €

Prezzo iva inclusa:9,90 €
esaurito.gif
Solo pagamenti sicuri, prodotti originali, Diritto di recesso
  • Descrizione

 pdfScheda Tecnica Filmax Thermakil.pdf

Filmax + Thermakil Facot Lt 1 inibitore di corrosione, protettivo filmante per impianti termici

Condizionante chimico, inibitore di corrosione, protettivo filmante per impianti termici multimetallici
sia tradizionali che di ultima generazione e a pannelli radianti.


Compatibile con tutti i metalli e le materie plastiche che compongono un impianto termico.
E’ un prodotto a base di sali inibitori che evita l’adesione dei carbonati e protegge dall’ossidazione
e dalla corrosione i comuni metalli.


Forma un film monomolecolare protettivo sulle pareti degli impianti termici e refrigeranti ed elimina le
sollecitazioni termiche e gassose dovute all’accoppiamento di metalli diversi.
Filmax+Thermakil contiene inoltre un efficace biocida in grado di impedire, o comunque ridurre
notevolmente, lo sviluppo di alghe e prodotti biologici all’interno dell’impianto.
Lo sviluppo incontrollato di alghe o flora batterica crea impedimenti alla regolare circolazione dell’acqua all’interno dell’impianto.

Modo d'uso:
Dopo aver verificato il contenuto di acqua dell’impianto ed aver eseguito la pulizia dello stesso
a seconda che si tratti di un impianto nuovo oppure esistente da oltre 6 mesi, introdurre FILMAX+Thermakil
nell’impianto attraverso il punto più congeniale,utilizzando se necessario una pompa di carico .
Si consiglia di usare un minimo di lt 1 o 2 di prodotto ogni 100 lt di acqua
circolante, per ottenere valori di pH debolmente alcalini (da 8 a 9 c.a). Le quantità sono tuttavia in
funzione dell’impianto e della varietà dei metalli che lo compongono e vanno stabilite in base alla
durezza e alla purezza dell’acqua intesa come assenza di ioni corrosivi ed alla temperatura di
esercizio. Assicurarsi che l’acqua di circuito abbia i valori previsti dal D. Lgs. 192/05 - D.P.R. 59/09
evitando così acque troppo dure. Eventuali superdosaggi non hanno controindicazioni, ma
sprecano prodotto.


Attenersi alle disposizioni delle norme UNI CTI 8065/89 o BS 7593/92, che fissano i trattamenti e le caratteristichelimite dell’acqua 

per gli impianti di acqua calda sanitaria, riscaldamento ad acqua calda, acqua surriscaldata e

vapore a bassa pressione, allo scopo di ottimizzare rendimento, sicurezza e ridurre i consumi

energetici secondo le indicazioni di seguito riportate.

 

Dati tecnici:

Aspetto (stato fisico e colore) Liquido, azzurro leggermente opalescente

Odore Lieve, caratteristico

pH sul tal quale 9,50

pH soluzione all’1 % 8,50

ORP (Potenziale redox) -30 mV

EC (Conducibilità Elettrica) > 4.000 µS

TDS (Solidi totali disciolti) > 2.000 mg/lt

Punto/intervallo di ebollizione sup. 100 °C

Punto di infiammabilità (c.c.) Non infiammabile

Densità temperatura ambiente 1,049 ± 0,001 g/ml

Solubilità in acqua Completa

 

L'azienda

ThermStore di Viola Teresa
SS111, n.68 - 89013
Gioia Tauro (RC)
P.Iva 02860190806
C.F. VLITRS70S47L063E
REA 195195
Pec

Vuoi conoscerci meglio?
Scopri chi siamo!

Seguici anche su

Assistenza Clienti

Orari Supporto telefonico
Lun-Ven: 8.30-12.30 e
15.30-19.00
Sab: 8.30-12.30
0966 51982
Scrivi
Chat

Accedi